Colline Novaresi DOC Nebbiolo 2017 "Vetustas"

Colline Novaresi DOC Nebbiolo 2017 "Vetustas"


Colline Novaresi DOC Nebbiolo 2017 "Vetustas": Vino rosso ottenuto da sole uve del vitigno Nebbiolo, vitigno autoctono delle colline novaresi.

Le uve provengono interamente nel nostro vigneto di Boca, dove sono coltivate in accordo ai criteri dell'agricoltura biologica. utilizziamo solo fertilizzanti naturali, fitofarmaci a base di rame e zolfo e non facciamo uso di diserbanti. La potatura è eseguita a mano in tutte le sue fasi, nel rispetto del naturale sviluppo della pianta. La vendemmia, effettuata manualmente, avviene selezionando solo i grappoli migliori per ottenere un vino di alta qualità.

La vinificazione prevede la fermentazione in acciaio seguito da un periodo di invecchiamento in legno. La fermentazione è stata eseguita in vasche d'acciaio a temperatura controllata. Durante l'affinamento, il Nebbiolo 2017 ha riposato in tonneaux di rovere da 500 litri per 21 mesi.

Di colore rosso granato, presenta eleganti profumi di frutti rossi sciroppati e in confettura, con leggere note finali di cuoio e sottobosco. In bocca dimostra tutto il carattere dei nebbioli di Boca: un'acidità decisa e una notevole acidità che rappresentano l'espressione del terreno vulcanico su cui crescono le nostre viti. Di medio corpo e buona persistenza, si abbina molto bene a secondi piatti di carne elaborati, carni in umido e formaggi stagionati.

 

L'etichetta raffigura un dipinto realizzato dall'artista Jo Ravizzotti dal titolo "Poesia". Protagonista del dipinto è la donna che sa danzare la vita anche nei momenti di acuta malinconia; un tormento portato nell’anima con dignità, rimanendo quasi sempre segreto, celato, quasi un’ombra che si palesa timidamente, la quale fa percepire il lato più umano del femminile.

Per la descrizione completa dell'opera visitate Il vino incontra l'arte.

 

Acquista Online:

Alto Piemonte - I vini del nord Piemonte

Vitigni Nebbiolo in purezza
Zona di produzione Boca, Località Le Piane
Terreno Ghiaioso, fortemente acido, costituito da porfidi di origine vulcanica.
Forma di allevamento Guyot
Vendemmia Manuale in cassette da 20 Kg, nella prima metà di ottobre
Resa per ettaro 62 q/ha
Tipo di agricoltura Biologica (In conversione. Ente certificatore: Bioagricert)
Numero di bottiglie prodotte 1333
Vinificazione Macerazione di 12 giorni in vasche d'acciaio inox a 26°C
Affinamento In tonneaux da 500 litri per 21 mesi
Invecchiamento In bottiglia
Grado alcolometrico 13% Vol
Temperatura di servizio 16-18°C
Età ottimale 3 - 4 anni
Colore Rosso granato
Profumo Frutti rossi sciroppati e in confettura. Sentori di cuoio e di sottobosco.
Sapore Asciutto, di notevole freschezza e spiccata mineralità. Di medio corpo, intenso e abbastanza persistente
Abbinamenti consigliati Secondi di carne elaborati, carni in umido e formaggi stagionati