Colline Novaresi DOC Uva Rara 2018 "Pueritia"

Colline Novaresi DOC Uva Rara 2018 "Pueritia"


Colline Novaresi DOC Uva Rara 2018 "Pueritia": Vino rosso ottenuto da sole uve del vitigno Uva Rara, vitigno autoctono delle colline novaresi. La produzione di questo vino, nel 2018 è stata limitata a 900 bottiglie.

Le uve provengono interamente nel nostro vigneto di Boca, dove sono coltivate secondo i dettami dell'agricoltura biologica, utilizzando solo fertilizzanti naturali, fitofarmaci a base di rame e zolfo e senza l'utilizzo di diserbanti. Il terreno è ghiaioso, costituito da porfidi di origine vulcanica, caratterizzato da un pH basso ed elevata ricchezza di minerali. La forma di allevamento utilizzata è il Guyot.

La vinificazione avviene completamente in acciaio, con un affinamento di 8 mesi in barrique di rovere usate. L'invecchiamento prosegue in bottiglia.

Il Colline Novaresi DOC Uva Rara 2018 si presenta di colore rosso rubino mediamente carico. Al naso è complesso, e libera esuberanti sentori fruttati e floreali, prevalentemente di ciliegia, lampone, marasca e prugna rossa. Chiude un finale speziato, con note di pepe nero ed un lievissimo sentore vanigliato. In bocca è intenso, abbastanza persistente e di medio corpo. Si caratterizza per una spiccata acidità e mineralità, che rappresentano la tipica impronta lasciata dal suolo vulcanico su cui crescono le viti.

Questo vino si fa notare per la facile bevibilità e la piacevolezza, che lo rendono ideale come vino da pasto o anche da aperitivo. Si abbina prevalentemente a salumi e formaggi di media stagionatura, a carni alla griglia e a primi piatti di media complessità. In generale, risulta adatto ad accompagnare tutto il pasto, dall'antipasto al secondo.

 

L'etichetta raffigura un dipinto realizzato dall'artista Jo Ravizzotti dal titolo "Cloe". 

Per la descrizione completa dell'opera visitate Il vino incontra l'arte.

 

Acquista Online:

Alto Piemonte - I vini del nord Piemonte

Vitigni Uva rara in purezza
Zona di produzione Comune di Boca (NO), Località Le Piane, Altitudine 390-400 m s.l.m., esposizione sud-ovest
Terreno Ghiaioso, porfido di origine vulcanica a reazione acida
Forma di allevamento Guyot
Tipo di agricoltura Biologica (In conversione)
Vendemmia Manuale in cassette da 20 Kg, a inizio ottobre
Resa per ettaro 22 q/ha
Numero di bottiglie prodotte 900
Vinificazione Macerazione in acciaio per 14 giorni, a temperatura controllata di 26°C
Affinamento Per 6 mesi in vasca d'acciaio, poi 8 mesi in barrique usata
Invecchiamento In bottiglia
Grado alcolometrico 12% Vol
Temperatura di servizio 16-18°C
Età ottimale 2-4 anni
Colore Rosso rubino
Profumo Profumo fruttato, con note di frutti rossi, ciliegia, lampone e marasca. Pepe nero nel finale e leggeri sentori di vaniglia
Sapore Asciutto, con spiccata acidità, intenso e abbastanza persistente. Di medio corpo e di facile beva. Apprezzabile fin da giovane
Abbinamenti consigliati Salumi, formaggi di media stagionatura, primi piatti e carni alla griglia